TheFirst presente da oggi su AppStore!!!

E’ con immenso piacere che comunichiamo la messa online di TheFirst su AppStore! Proprio questa mattina, dopo circa 6 giorni di attesa, è arrivata la mail di conferma di Apple. Ricordiamo a tutti che questo è solo il primo esperimento di Saidmade per quanto riguarda la produzione di prodotti iPhone; sono ovviamente graditi tutti i feedback (positivi e negativi) sull’applicazione. Potete scaricare TheFirst direttamente da qui.

appstore TheFirst presente da oggi su AppStore!!!

dettagli

WP Bannerize 2.0.0

Abbiamo rilasciato una nuova versione di WP Bannerize che aggiunge e migliora alcune sue funzionalità. Nella precedente versione mancava soprattutto la possibilità di modificare i dati di un banner inserito, costringendo l’utente ad eliminare e quindi reinserire l’intero banner. In questa versione abbiamo introdotto, sullo stile di WordPress, la possibilità di modificare velocemente i dati di un banner; passando con il mouse sopra una riga nella lista banner comparirà il classico menu con Modifica, Cancella e Visualizza.Ecco comunque la lista di tutte le novità:

  • Aggiunto inline editor per la modifica dei campi di un banner
  • Aggiunto combo menu per facilitare la selezione dei gruppi/chiave
  • Aggiunto combo menu per selezionare la finestra di destinazione (target) del link al banner
  • Aggiunto HELP contestuale di WordPress all’interno dell’amministrazione
  • Aggiunto il parametro limit per limitare il numero di banner visualizzati
  • Aggiunta una localizzazione minimale
  • Revisionato il codice e corretti alcuni bugs minori

screenshot 1 WP Bannerize 2.0.0
Il nuovo pannello delle impostazioni

screenshot 2 WP Bannerize 2.0.0
Inline dit per la modifica dei campi

screenshot 3 WP Bannerize 2.0.0
HELP contestuale sempre a portata di mano

dettagli

Wordpress Flash Feed Scroll Reader 1.0

Nuovo aggiornamento del Plugin per WordPress Flash Feed Scroll Reader:

  • Revisione del codice
  • Aggiunta cartella cache per velocizzare il caricamento dei feed aggregati tramite SimplePie
  • Revisione della gestione degli stili per il rendering HTML dello scroll

Il nuovo foglio di stile permette ora di impostare ogni singolo elemento dello scroll:

1
2
3
4
5
6
7
<p>
 <a>title</a>
   <span class="after_title">:</span>
     <span class="description">description</span>
       <span class="stringcutend">...</span>
        <span class="sep">*</span>
</p>

ha ora la seguente struttura:

1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
32
33
34
35
36
37
38
39
40
41
42
43
44
45
46
47
48
49
50
51
52
53
54
55
56
/**
 * Edit this file for change rendering in Flash scroll
 * Adobe Flash HTML engine is very strict. For example
 * do not use:
 *
 * span.myclass { color:#000 }
 *
 * but use instead
 *
 * .myclass { color:#000000 }
 *
 */

 
/**
 * All scroll line is wrap with <p> tag paragrapher
 */

p {
    font-family:Tahoma, Arial, Helvetica, sans-serif;
    font-size:14px;
    color:#ffffff;
    }

/**
 * Title link of feed
 */

a,a:link,a:visited {
    color:#0096ff;
    text-decoration:underline;
    font-weight: bold;
    }
a:hover{
    color:#cc0000;
    }
/**
 * ":" after the link title
 */
   
.after_title {}
/**
 * Description
 */

.description {
    color:#f1f1f1;
    font-weight: bold;
}
/**
 * "*" separator feed item
 */

.sep {
    color:#cc0000;
}
/**
 * "[...]" string cut of description
 */

.stringcutend {
    color:#bbbbbb;
}

dettagli

Saidmade.tel Online

E’ online da pochi giorni il nuovo dominio saidmade.tel dove saranno sempre disponibili in maniera chiara e veloce tutti i nostri contatti; con questa nuova tipologia di domini vi è fornita la possibilità di scaricare una vCard in modo da poter aggiungere rapidamente i nostri contatti al vostro cellulare o al vostro client di posta preferito.

Per tutti i nostri clienti che desiderano registrare questo nuovo formato di dominio, basterà contattarci attraverso l’area clienti o tramite il normale numero di assistenza telefonica.

dettagli

Wordpress: tecniche per lo sviluppo di un plugin

Una tecnica per scrivere velocemente un plugin WordPress può essere quella di prepararsi uno scheletro (sketch) da cui partire. Le specifiche WordPress, infatti, portano spesso ad avere plugin strutturalmente molto simili tra loro, addirittura, sono i nomi delle funzioni e il loro contenuto a cambiare. Tuttavia, nella preparazione di uno scheletro, bisogna tenere a mente di non duplicare costanti o nomi di funzioni usate da altri (anche nostri) plugin, pena ottenere un errore.
Tutti i plugin attivi condividono la stessa area di funzionamento. Così se un plugin ha una funzione che si chiama abc_normalize() nessun altro plugin può avere una funzione con un nome identico.
Caso remoto? Coincidenza? Anche se a prima vista sembra una questione del tutto trascurabile, quando accade è oltremodo fastidiosa, soprattutto per l’utente finale che si ritrova nell’impossibilità di usare un plugin. Inoltre nella definizione delle costanti (tipo TABLE_NAME, WP_MAIN_PATH, ecc…) è molto più frequente ottenere duplicati. Per ulteriori dettagli: Sulla struttura ad oggetti di un Plugin WordPress

SaidmadeLabs ha deciso quindi di rendere disponibile tramite il suo repository Google Code uno scheletro di Plugin da poter utilizzare all’inizio della stesura di un plugin WordPress.

Alcuni vantaggi nell’uso di questo sketch sono:

  • Una classe sketch per un plugin, permette di ridurre drasticamente i tempo di sviluppo
  • Inoltre è possibile creare una classe “core” generica utilizzabile come classe madre (extends) da cui far derivare altri classi che possono sfruttare metodi comuni usati frequentemente

Per una disamina tecnica a basso livello si veda: Sulla struttura ad oggetti di un Plugin WordPress

dettagli

WP Bannerize 1.4

Nuova release del Plugin per WordPress WP Bannerize:

  • Aggiunta opzione per aprire una nuova finestra
  • Corretto problema durante l’upload
  • Revisione interfaccia utente

wpbannerize

dettagli

Saidmade Labs 2.0

Come avrete notato erano alcuni giorni che questo blog non veniva aggiornato; non ci siamo fermati, siamo sempre qui con la testa china e con le dita che corrono sulle nostre tastiere. Saidmade sta crescendo con risultati davvero sopra ogni aspettativa, specialmente rispetto al momento di crisi che stiamo vivendo nel nostro paese. E’ per questo che abbiamo deciso di rinnovarci ulteriormente e come potete vedere il rinnovamento parte proprio dal nostro laboratorio che assume un look and feel più consono allo stile Saidmade. Nelle prossime ore metteremo online anche il nuovo sito aziendale che è stato completamente rivisto sia dal punto di vista grafico che dal punto di vista tecnico; il nuovo sito di Saidmade è stato perfettamente integrato con la piattaforma WordPress che ci ha permesso di ottenere un risultato davvero innovativo. Come al solito aspettiamo i vostri commenti in merito.

dettagli

Saidmade 2.0: restyling grafico e non solo...

Siamo orgogliosi di presentarvi il nuovo layout grafico, ma soprattutto i nuovi contenuti, di saidmade.com. Tutto il team si è dato un gran da fare in questi ultimi mesi per essere pronto a rilasciare questa nuova versione del sito. La scelta di usare WordPress come CMS si è rilevata vincente, soprattutto perchè il gruppo di sviluppo conosce molto bene questa tecnologia. Uno dei motivi che ci ha spinto a rilasciare questa nuova versione del sito è la migliore organizzazione e stesura dei contenuti.

dettagli

Pagina 12 di 15« Prima...89101112131415
  • Ultimi Commenti

  • Salve! Uso Wp con grande soddisfazione ma da qualche tempo si verifica un problema del quale, sarà una banalità, da ...

    Leggi tutto

    Salve, utilizzo bannerize su wordpress VERSIONE 3.0.62, ho cercato di utilizzare swiffy per convertire gli swf in html5,Aggiungendo un nuovo ...

    Leggi tutto

    nonostante gli aggiornamenti quando si va in modifica banner e scegli un nuovo documento mi resta sempre quello di prima ...

    Leggi tutto

    sistemati banner inseriti con il codice php adesso in modifica banner non mi permette più di aggiornare il banner con ...

    Leggi tutto

    @Tommaso: eseguendo l'upgrade direttamente da WordPress devi disattivare e poi riattivare il Plugin.

    Leggi tutto

    dalla versione 3.0 non si visualizzano più i banner inseriti in precedenza con il codice php

    Leggi tutto