WordPress: tecniche per lo sviluppo di un plugin

di Giovambattista Fazioli


Una tecnica per scrivere velocemente un plugin WordPress può essere quella di prepararsi uno scheletro (sketch) da cui partire. Le specifiche WordPress, infatti, portano spesso ad avere plugin strutturalmente molto simili tra loro, addirittura, sono i nomi delle funzioni e il loro contenuto a cambiare. Tuttavia, nella preparazione di uno scheletro, bisogna tenere a mente di non duplicare costanti o nomi di funzioni usate da altri (anche nostri) plugin, pena ottenere un errore.
Tutti i plugin attivi condividono la stessa area di funzionamento. Così se un plugin ha una funzione che si chiama abc_normalize() nessun altro plugin può avere una funzione con un nome identico.
Caso remoto? Coincidenza? Anche se a prima vista sembra una questione del tutto trascurabile, quando accade è oltremodo fastidiosa, soprattutto per l’utente finale che si ritrova nell’impossibilità di usare un plugin. Inoltre nella definizione delle costanti (tipo TABLE_NAME, WP_MAIN_PATH, ecc…) è molto più frequente ottenere duplicati. Per ulteriori dettagli: Sulla struttura ad oggetti di un Plugin WordPress

Saidmade LabLabs ha deciso quindi di rendere disponibile tramite il suo repository Google Code uno scheletro di Plugin da poter utilizzare all’inizio della stesura di un plugin WordPress.

Alcuni vantaggi nell’uso di questo sketch sono:

  • Una classe sketch per un plugin, permette di ridurre drasticamente i tempo di sviluppo
  • Inoltre è possibile creare una classe “core” generica utilizzabile come classe madre (extends) da cui far derivare altri classi che possono sfruttare metodi comuni usati frequentemente

Per una disamina tecnica a basso livello si veda: Sulla struttura ad oggetti di un Plugin WordPress

Author BIO

A 13 anni mi sono trovato a scegliere tra l’acquisto di una macchina (stop motion) per realizzare cartoni animati fai da te o un Commodore 64! Dopo attenta riflessione ho avuto il sentore che un giorno, forse, i cartoni sarebbero stati realizzati con macchine come quella, chiamate “personal computer”. Così ho scelto il “PC” e ho avuto la fortuna di conoscere un mondo, quello informatico, pieno di sorprese e soddisfazioni, che mi ha permesso di reliazzare molto più di un “cartone fai da te”. Dalla programmazione in Basic e in Assembly del 6502, passando per i processori Motorola 680×0 e 80×86, il C su Unix, Visual Studio, Javascript, PHP, Actionscript e Objective-C, mi ritrovo qui come responsabile del reparto di ricerca e sviluppo software, ancora oggi curioso come allora.

Tags

Un commento a: “WordPress: tecniche per lo sviluppo di un plugin”

  1. 7 anni fa arturu

    Grande,
    era un sacco di tempo che cercavo una notizia del genere…
    Saluti.

Lascia un commento

TAG XHTML PERMESSI: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong> INSERIMENTO CODICE:

<pre></pre>                                  // blocco generico
<code></code>                                // blocco generico
[cc_actionscript][/cc_actionscript]          // Actionscript
[cc_actionscript3][/cc_actionscript3]        // Actionscript 3
[cc_css][/cc_css]                            // CSS Style Sheet
[cc_html][/cc_html]                          // HTML
[cc_js][/cc_js]                              // Javascript
[cc_objc][/cc_objc]                          // Objective-C
[cc_php][/cc_objc]                           // PHP
[cc_sql][/cc_sql]                            // SQL
	


torna su
  • Ultimi Commenti

  • Salve! Uso Wp con grande soddisfazione ma da qualche tempo si verifica un problema del quale, sarà una banalità, da …

    Leggi tutto

    Salve, utilizzo bannerize su wordpress VERSIONE 3.0.62, ho cercato di utilizzare swiffy per convertire gli swf in html5,Aggiungendo un nuovo …

    Leggi tutto

    nonostante gli aggiornamenti quando si va in modifica banner e scegli un nuovo documento mi resta sempre quello di prima …

    Leggi tutto

    sistemati banner inseriti con il codice php adesso in modifica banner non mi permette più di aggiornare il banner con …

    Leggi tutto

    @Tommaso: eseguendo l'upgrade direttamente da WordPress devi disattivare e poi riattivare il Plugin.

    Leggi tutto

    dalla versione 3.0 non si visualizzano più i banner inseriti in precedenza con il codice php

    Leggi tutto